Categorie
Video Crazy Video Sport

Il pugile Khoren Gevor aggredisce l’arbitro: squalificato a vita

Un episodio antisportivo è accaduto di recente in Germania, durante un incontro di boxe: sul ring di Magdeburgo si sono affrontati il tedesco detentore del titolo dei supermedi, Robert Stieglitz, e lo sfidante armeno Khoren Gevor. Il “fattaccio” è avvenuto alla decima ripresa: Gevor parte con una testa a Stieglitz, poi l’armeno continua con le scorrettezze con un colpo alla nuca in stile wrestling. A quel punto, la squalifica da parte dell’arbitro è automatica. L’armeno non ci sta: è la quarta volta che cerca di raggiungere il titolo mondiale, senza riuscirvi. Gevor cerca l’arbitro e lo colpisce due volte; fermato dagli addetti, si dirige negli spogliatoi e lì distrugge tutto ciò che gli capita a tiro. I referti parlano chiaro: Koren Gevor dovrà appendere i guantoni al chiodo. Per lui è arrivata la squalifica a vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *