Categorie
Video Games

RapeLay: il videogioco che simula lo stupro

RapeLay è il nome del videogioco shock venduto dal 2006 in Giappone e bandito in Europa (anche se è facile trovarlo su web) e lo scopo del macabro “gioco” è quello di violentare una ragazza minorenne incontrata in stazione, le sue sorelle e la madre, convincendolo poi ad abortire. Il nome nasce dalla dalla fusione delle parole “Rape=Stupro” e “Replay=Ripetuto“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *