Categorie
Video Sexy Video Spot

Spot censurato di Bar Refaeli perchè troppo sexy

La bellissima modella israeliana Bar Refaeli è stata censurata dall’Autorità televisiva del suo Paese. Tutto colpa del “lato b” un po’ troppo in vista in uno spot di una linea di costumi da bagno realizzati dall’azienda israeliana Hoodies.

Categorie
Video Wall

Spot per i 75 anni della Fanta censurato

Uno spot che che doveva solo celebrare i 75 anni dell’aranciata Fanta. Invece la pubblicità è stata censurata perchè accusata di fare propaganda pro nazista.

Categorie
Video Hot Video Musica

Lady GaGa e la parte del video-clip “Do What U Want” censurata

Nel video-clip dell’ultima canzone di Lady GaGaDo What U Want” si vede la cantante sul tavolo di una sala operatoria davanti al medico R. Kelly e ad alcune infermiere in abiti molto sensuali. La cantante nel video sogna dei rapporti hot e li mima, da sola, senza veli. Questa parte è stata censurata e non è presente nel video-clip ufficiale.

Categorie
Video Sexy Video Spot

Spot preservativi “Naked Series” censurato in Australia

In Australia è stato censurato questo spot per pubblicizzare i nuovi preservativi Naked Series” dell’azienda Four Season. Non c’è niente di particolarmente scandaloso in queste immagini, infatti il filmato mostra come si dovrebbero vendere i preservativi dopo una prova per trovare la taglia perfetta.

Categorie
Video Sexy Video Spot

Mi puoi montare? Censurato spot di lingerie Innerware in Australia

In Australia una commissione di vigilanza sugli spot televisivi ha messo al bando lo spot della nuova linea di intimo Innerware. Nel filmato si vede una bellisima donna scendere dall’auto per recarsi dal gommista. Lei ammicca e si avvicina al bancone dove tra i volti estasiati e increduli formula la sua richiesta. “Can you fit me?“. Il doppio senso si spreca nella traduzione: “Mi puoi montare?“.

Categorie
Video Sexy Video Spot

Ballo censurato per promuovere il turismo di Charente-Maritime in Francia

Lo spot per promuovere il turismo nella regione di Charente-Maritime (Francia) è stato censurato dalle autorità perchè ritenuto troppo sensuale. Nel filmato, si vedono alcune ragazze alle prese con balli seducenti in un’atmosfera tropicale. La pubblicità è stata giudicata di cattivo gusto ed il video prodotto dalla agenzia pubblicitaria Mfl, è stato rimosso. L’intento dell’agenzia era quello di far passare il messaggio della bellezza della località come un paradiso terrestre.

Categorie
Video Musica Video Sexy

Tunnel Vision (Explicit) – Justin Timberlake

Contenuti troppo espliciti e video musicale censurato quello nuovo Justin Timberlake che è stato inizialmente rimosso da Youtube. Il clip ufficiale del nuovo singolo “Tunnel Vision” mostra delle belle ragazze che ballano senza veli immerse in nuvole di vapore, con diverse riprese ravvicinate dei seni delle modelle.

Categorie
Video Spot

Spot di Pamela Anderson per Dreamscape Network censurato in Inghilterra

Lo spot per la compagnia australiana di servizi Internet Dreamscape Network con protagonista Pamela Anderson è stato censurato in Gran Bretagna perchè giudicato sessista e degradante per l’immagine della donna. L’authority inglese ha rilevato che l’ironia del video e “la parodia delle classiche riunioni d’affari” trasmette l’idea delle colleghe donne come “oggetti di cui godere“.

Categorie
Video Sexy

Attrice del Pakistan Veena Malik censurate perchè troppo sensuale

L’attrice pakistana Veena Malik censurata e bloccata come ospite di punta di una trasmissione televisiva a carattere religioso prevista per il Ramadan. Ma dopo furiose proteste del pubblico e pressioni del governo la produzione ha deciso di cancellare la partecipazione di Veena. Veena, che lavora per Bollywood e risiede a Mumbai, era già sotto il fuoco delle polemiche nel suo Paese dopo che aveva posato senza veli con sul braccio la scritta Isi (i potenti servizi segreti militari pakistani) per l’edizione indiana di un magazine maschile.

Categorie
Video Hot Video Sexy Video Spot

Spot Idealista censurato perchè troppo spinto

La tv ha censurato lo spot di un portale immobiliare Idealista che ha scelto quindi di lanciare la campagna pubblicitaria online perchè troppo spinto e potrebbe essere offensivo nei confronti dei telespettatori. Il video, realizzato per un pubblico giovane, fa leva sul momento in cui il bisogno di avere una casa raggiunge l’apice: quando si cerca un attimo di intimità con il proprio partner.